calcio su netflix on smartphone

Guardare il calcio su Netflix? Scenario suggestivo, ma attualmente poco praticabile. Il numero di abbonati a Netflix negli Stati Uniti ha superato di quasi 2 milioni quello degli abbonamenti via cavo.

La notizia, apparsa oggi su TomsHw.it, indica in 50.8 milioni le registrazioni alla piattaforma di distribuzione video on-line. Il bacino d’utenza di Netflix è praticamente raddoppiato negli ultimi 5 anni, a discapito delle pay-tv satellitari. I costi irrisori e la facoltà di condividere l’abbonamento sono sicuramente i punti di forza della società di Los Gatos. Molti americani stanno quindi puntando sull’on-line, abbandonando il via cavo, che sembra resistere solo grazie ai contenuti premium esclusivi.

Italia, paese di Santi, poeti e…pallonari

real madrid, calcio su netflixNel nostro paese, tale scenario sembra difficilmente replicabile. L’Italia conta circa 300mila abbonati a Netflix, briciole in confronto a Sky (quasi 5 milioni) e Mediaset (circa 2 milioni). Complice è senza dubbio l’enorme differenza nella qualità delle connessioni a banda larga tra Italia e USA. Negli States si stima una velocità media di 18,7 Mbps, in Italia appena 9,2 Mbps. Altro fattore importante è sicuramente la differenza nel catalogo Netflix tra Italia e USA. Nel bel paese i film disponibili non sono recenti, e le serie TV presenti non attirano un pubblico adulto. Basti pensare, ad esempio, che House of Cardspunta di diamante tra le produzioni Netflix, in Italia è esclusiva Sky.

Senza dubbio l’elemento principale di questa differenza è la mancanza di eventi sportivi. Il calcio è infatti il carro trainante del mercato pay in Italia. La maggioranza degli abbonamenti è infatti sottoscritto per godersi comodamente a casa il mondo del pallone. Sky e Mediaset investono vagonate di milioni per acquisire i diritti dei principali tornei calcistici del mondo. E’ di questi giorni l’accordo tra la UEFA e Murdoch per i diritti 2018-2021 della Champions League a Sky. L’investimento per assicurarsi l’esclusiva delle coppe europee sarebbe di oltre 600 milioni di euro.

Difficile quindi, per il nostro paese, in un futuro prossimo, veder salire alla ribalta Netflix. Il metodo usato dalla piattaforma sembra comunque convincere sempre più utenti. E se in gara per i diritti del mondo pallonaro, entrasse anche big N, lo scenario potrebbe rivoluzionarsi anche nei nostri confini.

E tu cosa ne pensi? sei abbonato a Netflix? ti piacerebbe seguire la tua squadra del cuore su Big N? lascia un tuo commento in merito sotto questo articolo.